giovedì 15 gennaio 2015

POLPETTE DI MANZO SPEZIATE PER AMORE DELLE FATE IGNORANTI ......UN LIBRO UN FILM UNA RICETTA

L'amore di una donna verso il proprio uomo e l'amore di quell'uomo per un altro uomo....questo ed altro nel film "LE FATE IGNORANTI".
Il film di oggi è una bellissima storia del regista Ferzan Ozpetek, una storia coinvolgente sul mondo omosessuale, con un cast multietnico che sorprende ed incanta.
La storia è quella di Antonia (Margherita Buy) che vive una vita grigia e piatta nel mondo dorato della borghesia romana, ad un tratto la sua vita verrà sconvolta dalla morte improvvisa del marito e dalla bruciante scoperta che lui ha un'amante e che l'amante è un altro uomo il giovane Michele (Stefano Accorsi).
Da questo momento Antonia rimette in discussione se stessa e tutti i suoi valori, trovandosi morbosamente attratta dallo stesso Michele tanto da trasfigurare in lui il proprio amore per Massimo.
Antonia scopre cosi una comunità gay colorata, variopinta e sfacciata, nella quale, solidarietà ed amicizia legano i personaggi spesso borderline di un mondo che fino a quel momento le era sconosciuto ed è proprio così, che le domande si chiarificano, il dolore si consola e la rabbia si dimentica.
Ferzan Ozpetek ci racconta una storia molto toccante e lo fa con una fotografia dai colori vividi, trasformando Roma in Istanbul e mettendo lo spettatore di fronte ad una storia d'amore a doppio senso dando lo spunto perfetto per lunghe riflessioni.
In un film INTENSO che merita assolutamente d'essere visto, c'è il tempo anche per la cucina e la ricetta che viene preparata sono le POLPETTE DI MANZO SPEZIATE, un piatto semplice semplice ma davvero buonissimo.
Adesso tocca a Beatrice con il suo libro "Magari ti chiamo" e la sua ricetta della torta di mele....irresistibile.
Ma ora forza mangiamoci le polpette!!!.

Ingredienti:

500g di carne tritata di Manzo
3 fette di pane usate solo la mollica
1 bicchiere di latte
1 uovo
1 cipolle
1 sedano
1 carota
1 mela
1 arancia
parmigiano grattugiato q.b.
Olio q.b.
Sale e pepe q.b.
Pangrattato q.b.


Unite alla carne macinata la mollica di pane bagnata nel latte e ben strizzata, sminuzzate la carota e la cipolla poi grattugiate la mela, aggiungete il parmigiano e le uova, sale, pepe, olio ed il succo di un’arancia, quindi amalgamate bene.
Preparate le polpette e mettetele in una teglia da forno rivestita di carta forno, spennelatele con olio e cuocetele a 160° per circa 40 minuti.

Servite le calde o tiepide, perfette anche per un'aperitivo finger food.

DELIZIOSE
 FACILI E VELOCI
 UNA TIRA L'ALTRA
VI ASPETTO
 ALLA PROSSIMA GOLOSA RICETTA!

4 commenti:

  1. Fantastiche! Le polpette, e le tue in particolare, sono davvero irresistibili, ne mangerei a quintali! Ottima ricetta ed ottima recensione, un film che invita alla riflessione e che tutti dovrebbero vedere almeno una volta! Un abbraccio e felice giornata!

    RispondiElimina
  2. Il film lo conosco e le polpette pure...ah no le tue no :)
    Bel mix di ingredienti, molto stuzzicanti.
    Ora, dopo le polpette, passo al dolce di Bea ;)
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. Ahhhh polpette...lo sai che sono incapicissimissima a farle? lo so, sono una frana, mi dovresti fare da maestra!!!!

    RispondiElimina
  4. ClixSense is the biggest work from home website.

    RispondiElimina