mercoledì 9 gennaio 2013

PACCHERI GRATINATI AL RIPIENO DI RICOTTA E SOGLIOLA CON POMODORINI E TIMO........OGGI MIA MAMMA IN CUCINA MA...NON DIMENTICATEVI DI COSCINA!!!

Allora ragazzeeeee!!! siete pronte per rimettervi il grembiule, le scarpe con il tacco e sfoderare le vostre abilità culinarie? spero proprio di si, perchè le feste finalmente son finite, ed ora che ho rimesso in garage la mia scopa (fino al prossimo anno la BEFANA si riposa) riprendiamo la divertente vita tra i fornelli, per sedurre l'uomo dei vostri sogni, riscoprire le voglie di un marito o stupire semplicemente i vostri ospiti a casa!.
Quest'oggi vi presento mia Mamma, si la Mamma di Coscina di Pollo....."Mamma Chioccia".....è una donna incredibile, ed è per me sempre stata un punto di riferimento non solo in cucina, ma è sicuramente a lei che devo la mia passione per il cibo e tutto quel che sò tra i fornelli, quindi, la ricetta di oggi l'ha fatta lei ed era doveroso renderle il merito...certo che per la sua prima apparizione sul web, le avevo chiesto di prepararmi qualcosa che non mi facesse sfigurare, che non facesse pensare ai miei lettori che Coscina di Pollo è una frana (già devo lottare con Cosciotto la star di famiglia) ed ecco qua che lei mi piazza una raffinata pasta al forno che è una vera  SQUISITEZZA!....cosa dire, adesso dovrò mandarvi migliaia di messaggi subliminali per farvi credere ancora, che Coscina è la migliore.....CHE FATICACCIA!!!
Oggi facciamo i PACCHERI GRATINATI AL RIPIENO DI RICOTTA E SOGLIOLA CON POMODORINI E TIMO....

Ingredienti:

2 sogliole
20 Paccheri (tipo di pasta di formato piu' grande)
1 grappolo di pomodorini pachino
70gr di pinoli
300gr di ricotta
125gr di besciamella
sale e pepe q.b.
olio q.b.
carta stagnola
forno caldo a 180°


Iniziamo con i paccheri, scottateli in acqua bollente per 10min, poi metteteli da parte.


Adesso preparate la sogliola, fatela cuocere in una padella con un filo d'olio ed uno spicchio d'aglio, quando sarà pronta togliete la spina centrale e sfilettatela, unitela alla ricotta con un filo d'olio e ricavatene un composto cremoso.


Prendete i paccheri e riempiteli con il composto, disponeteli in una teglia da forno rivestita con carta stagnola.


Distribuite sopra i paccheri la besciamella, i pinoli ed i pomodorini a spicchi privati dei semi, un filo d'olio ed una manciata di timo, ora chiudete il tutto con la carta stagnola come per la cottura al cartoccio e mettete in forno a 180° per 40min.

Dopo che saranno trascorsi i 40min, aprite la carta stagnola e finite la cottura al grill per altri 5min. poi servite.



UN PIATTO ADATTO ANCHE AD OCCASIONI IMPORTANTI MOLTO RAFFINATO!



  BRAVA MAMMA!



23 commenti:

  1. Brava la mamma...ammazza che ricetta super...salutamela!!!
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara hai visto? è proprio brava...un bacione

      Elimina
  2. Il figurone con questi paccheri è assicurato! Brave ad entranbe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara grazie per i complimenti, riferirò alla mamma.
      un abbraccio

      Elimina
  3. Risposte
    1. carissima allora è un sacco di tempo che non ti sento! grazie per i complimenti, la mamma è davvero brava!!!

      Elimina
  4. la mamma è sempre la mamma, soprattutto in cucina!!!Ciao!!! marina

    RispondiElimina
  5. ammappete la mamma cos'ha preparato! una goduria solo a guardarli!!!!!mmmmmmmmmmmmmmmmmmm
    complimenti!!!
    mi dispiace ma ora dovrai inventarti le ricette piu' bieche e untuose possibili x superarla!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Giusy, hai ragione adesso mi dovrò inventare chissà quali bontà per competere con lei....se hai qualche consiglio da darmi fammelo sapere!

      Elimina
  6. Que delicia!11 gnam, gnam! =)

    Saludos, baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hola Carolina, hola, gracias por las felicitaciones que estoy seguro de que mi mamá va a ser feliz.

      Elimina
  7. Risposte
    1. hi!,I know you like, this recipe is irresistible!

      Elimina
  8. di solito i paccheri non li amo molti ma direi che preparati cosi sono davvero eccezionali e invitanti...
    lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lia, ti confermo che sono proprio gustosi, io ad esempio non amo molto il pesce ma questa pasta al forno fatta con la sogliola che puo' essere sostituita anche dal merluzzo dalla gallinella o simili, mi è davvero piaciuta, mi ha sorpresa, un gusto delicato e la presentazione poi esce dall'ordinario....davvero eccezionali...da provare appunto!
      baci

      Elimina
  9. Ok diciamola tutta, approdo sul tuo blog per leggere un post sul tuo capodanno a Venezia pieno di bei tacchi e cosa mi ritrovo davanti? Paccheri gratinati? Tu sei un attentato alla linea!! ^.^
    Lenù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara, grazie per essere passata, il tuo commento sulle scarpe mi ha fatto molto piacere, siamo due amanti dei tacchi...che ci vogliamo fare...comunque mi fa piacere sapere che la mia cucina ti piace! e non preoccuparti che finchè si legge non si ingrassa!!!
      un abbraccio grande!

      Elimina
  10. Risposte
    1. grazie, e provalo è un piatto veramente sorprendente, il pesce puo' essere sostituito anche con un altro che piace di piu'.
      baci

      Elimina
  11. un applauso alla mamma per questa gustosa ricetta!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazieee, ma vediamo di non montarle troppo la testa...altrimenti con tutte queste prime donne non ce la posso fare!
      un bacione grande!

      Elimina
  12. ...mamma Chioccia ha il palato sopraffino!!!...

    RispondiElimina