domenica 24 marzo 2013

LA FIDEUA' DI MAZZANCOLLE E VONGOLE VERACI CON ZUCCHINE E SALSA MAIONESE......TE GUSTA?

Cari lettori eccoci nuovamente in cucina per la SFIDA MTC del mese di marzo.
Facciamo subito la lista di ciò che ci serve:
VENTAGLI MADRILENI
NACCHERE
LA MANTILLA
IL FLAMENCO
LA SANGRIA
E QUELCHE FRASE AD EFFETTO TIPO "HOLA! HOLA! VO A DORMIRE NELL'AIOLA"  E  "ESTO NO ES AGRITURISMOS, ESTO ES CASOLAR DE NOI ALTRI" 

Avrete già capito che questa volta la sfida è CALIENTE, la ricetta ha un gusto tutto spagnolo e non pensate alla Paella perché sarebbe stato troppo facile, ma ad un piatto semplice, che ha le sue radici sui velieri, che solcavano i mari alla conquista del mondo.
Oggi vi preparo la FIDEUA' che, per chi non l'avesse mai provata, é un piatto capace di rapire i sensi e lasciare in bocca il sapore del mare...un piatto capace di raccontare la storia della Spagna Catalana.
Detto questo, devo ammettere che per me, che non amo molto il pesce, fare il brodo (obbligatorio per la preparazione di questa sfida) è stata un'impresa quasi titanica...infatti mentre pulivo i miei pescetti ho odiato un pochino quelli del Mtc...chiedo perdono!
Allora, armatevi di ventagli per combattere el mucho calor della mia cucina ed iniziamo subito!

Ingredienti:

Per il brodo di pesce
5 Triglie Fangose
10 teste di Mazzancolle
1 cipolla

Fideuà
200gr di spaghettini 
10 Mazzancolle
200gr di vongole
4 zucchine
8/10 pomodorini tipo pachino
1 scalogno
1 cucchiaio di paprika
prezzemolo fresco
olio&sale q.b.

Per la maionese
1 uovo
sale 
aceto o limone
200ml di olio di semi

Pulite il pesce e staccate le teste alle mazzancolle, mettete tutto in una pentola aggiungete la cipolla e l'acqua, coprite e fate cuocere per 30min. ricordatevi di salare e pepare.



Adesso togliete il pesce e filtrate il brodo con un colino almeno per 2 volte.
Pulite le zucchine e tagliatele a julienne, tritate uno scalogno e fatelo soffriggere in un a padella ampia con un filo d'olio.
Aggiungete le zucchine, salate e pepate e fate cuocere per almeno 10 minuti poi toglietele e mettetele da parte.


Adesso nella stessa padella fate cuocere le mazzancolle, pochissimi minuti e mettetele da parte.


Spezzate gli spaghettini e fateli tostare con abbondante olio, sempre nella stessa padella, come si fa con il riso, continuate la cottura aggiungendo il brodo di pesce.




Adesso unite alla pasta i pomodorini tagliati a pezzetti e le vongole, appena le vongole si saranno aperte, aggiungete le zucchine e le mazzancolle, un cucchiaio di paprika e mescolate bene tutti gli ingredienti.



Preparate la maionese e quando la pasta sarà cotta ed avrà ritirato il brodo (ricordatevi che la Fideuà è brodosa ma non è una zuppa!) servitela spolverandola di prezzemolo fresco.





VI ARRIVA IL PROFUMO DEL MARE?
TE GUSTA?

CON QUESTA FIDEUA' PARTECIPO ALLA GARA MTC

VI LASCIO CON UNA NOTA UMORISTICA CHE LEGA LA SPAGNA ALLA TOSCANA!


12 commenti:

  1. Che delizia *______* mi è venuta fame :*

    http://muchoney.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao ti credo che ti è venuta fame, questa ricetta è troppo invitante!

      Elimina
  2. O questa ricetta straganza???? mi stuzzica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara appena ci vediamo ti invito a cena e ti faccio questa Fdeuà! davvero super!

      Elimina
  3. Hola queridaaaaaa, bravissima, l'hai interpretata magnificamente bene!!!(eheh io l'ho mangiata spesso durante la mia permanenza in Spagna:-))Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, grazie come sempre dei complimenti e sono felice di sapere che qualcuno l'ha mangiata è importante per me sapere che mi è ben riuscita!

      Elimina
  4. yo te perdono, porqué tengo mucho divertimiento :-) :-)
    Senti, mi fai morire dal ridere, con le tue introduzioni: che sono anche ingannevoli, perchè qui si cucina sul serio. E la tua fideuà è serissima: gustosa, ben fatta, ben presentata. roba da far subito tornare il sorriso a chi se la trova davanti!
    Complimenti e grazie ancora per aver partecipato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandra grazieeee come sempre dell'incoraggiamento, partecipare alle vostre gare è stimolante e sopratutto preparare questa Fideuà è stato appagante in ogni senso!
      Baci

      Elimina
  5. Mi viene una voglia irrefrenabile di cambiare registro e scrivere in castigliano o catalano, perché il tuo post emana una tale quantità di energia che la centrale elettrica di Tavazzano fa ridere i polli!!!
    La prima cosa che ti voglio dire e di accettare i miei complimenti per quel meraviglioso brodo di pesce (che ho intravisto) e che tu tanto dici di fare fatica a fare... ma mi pare splendido! Da lì già si deduce il sapore che può avere la tua fideuà!!!

    Bravissima e gioiosa, asi es como a mi me gusta!

    RispondiElimina
  6. Viene una voglia di mangiare quel piatto!! Si sente il profumino da qui.
    ^.^
    Lenù

    RispondiElimina
  7. Eccome che me gusta, meglio di così!!!!! Sei troooooppo simpatica!

    RispondiElimina