lunedì 10 febbraio 2014

PRAGA IL VIAGGIO SECONDO TEMPO......MANGIA PRAGA AMA...ANCORA DI PIÙ!!!

Facciamo un salto a PRAGA!
Riprendiamo il nostro piacevole vagabondare per le vie di questa incantevole città.
In Toscana si usa dire di una città piccola e carina che è una bomboniera e Praga lo è davvero, con i suoi palazzi, le strade acciottolate, le chiese, i ponti e quel fiume, la MOLDAVA, che con il suo scorrere lento regala un senso di pace impagabile.
Se ci riflettete le più belle città al mondo sono attraversate da un fiume, Firenze, Roma, Parigi, Londra...il loro fascino ha un valore aggiunto dato proprio dai loro fiumi...una nota ROMANTICA che non passa inosservata.
Ma riprendiamo la nostra visita praghese con il famoso OROLOGIO ASTRONOMICO che da sempre è un'intricato e raffinatissimo meccanismo d'alta orologeria, dal 1410 (anno della sua costruzione) stupisce con il suo movimento animato, milioni di turisti.


TORRE DELL'OROLOGIO
OROLOGIO ASTRONOMICO

Altra tappa fondamentale è la visita al quartiere ebraico con le relative sinagoghe ed il cimitero.
Praga ha vissuto un periodo davvero difficile durante la persecuzione degli ebrei, il quartiere era un vero e proprio ghetto e dopo la mezzanotte veniva addirittura chiuso a chiave.
Dopo la guerra ha subito una trasformazione edilizia ed oggi è uno dei quartieri più belli, giovani ed alla moda dell'intera città.
Le sinagoghe sono molto belle, si comincia da quella SPAGNOLA che stupisce per la sua architettura moresca, poi si passa alla PINKAS che si erge a simbolo universale del mondo ebraico portando incise sulle proprie pareti i nomi di tutti i 77.297 ebrei morti durante la guerra ed infine la MAISEL, che ospita una grande mostra su gli usi e costumi della religione ebraica.

Vi lascio le foto degli interni prese dal web perchè è assolutamente vietato fare foto.

SINAGOGA SPAGNOLA
IMAGE FROM WEB

SINAGOGA PINKAS
IMAGE FROM WEB

SINAGOGA PINKAS
IMAGE FROM WEB

SINAGOGA MAISEL

La "FULL IMMERSION" nel mondo ebraico termina però con la visita al cimitero ebraico, che secondo me è forse la parte emotivamente più coinvolgente.
In questo fazzoletto di terra ci sono circa 12000 lapidi tanto vicine da essere quasi una sopra l'altra, ma essendo l'unico cimitero ebraico della città, si crede che i morti siano forse più del doppio.
Visitare questo luogo con pochissima gente e con le lapidi ricoperte di neve triplica il suo effetto mistico, il pentimento ed il profondo rispetto per tutte queste anime, si alternano in un balletto d'emozioni che solo lo sdegno per la crudeltà umana può suscitare.
Quando sei in certi luoghi, ti è chiara la malvagità che è insita nella natura umana e capisci che non bisogna dimenticare il passato per andare avanti.

SINAGOGA KLAUS ED INGRESSO AL CIMITERO

CIMITERO EBRAICO
Per concludere, se volete veramente sentirvi praghesi, dovete fare così, patire un FREDDO BECCO per i primi giorni poi, o sarete morti o vi sarete acclimatati, bere birra al posto dell'acqua, è più buona e ti rende più simpatico, mangiare tanto aglio e cipolla, elementi base nella cucina ceca, così che non farete più caso alla FIATELLA che sentirete in giro e sopratutto condividere il vostro tavolo al pub perchè è buona educazione e potreste fare qualche incontro interessante.
Detto ciò...dateci sotto di birra, di gulash e di stinco di maiale al forno!!!!!

LA BIRRA....SCORRE A FIUMI!!!

IL GULASH....OTTIMO!!!

LO STINCO DI MAIALE.....PER AFFAMATI INTENDITORI!!!

LE COSTOLINE DI MAIALE...SUCCULENTE E TENERE!!!


CARI AMICI LECCATEVI I BAFFI CHE VI ASPETTO ALLA PROSSIMA RICETTA NELLA MIA CUCINA.

6 commenti:

  1. hai ragione Praga è una città magica e io l'adoro, i miei posti preferiti sono il ponte Carlo e la torre di Petrin <3
    in ogni caso in rep ceca la birra costa meno dell'acqua :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, hai ragione la bellezza di questa città è davvero magica, ti entra nel cuore e condivido in pieno con i tuoi posti preferiti, sono bellissimi.
      Grazie per essere passata.

      Elimina
  2. Ciao, sono stata anch'io a Praga.....ma d'estate!!! Bellissima e molto romantica, mi è piaciuta molto. La visita al cimitero ebraico e alla sinagoga non può lasciare indifferenti, ma è una tappa dovuta.
    La birra scorre a fiume e del resto ci vuole per digerire i loro piatti!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, grazie per essere passata, sono felice di sapere che anche tu sei stata a Praga e che ti ha saputo conquistare, in estate dev'essere davvero uno splendore! la parte del museo ebraico è davvero intrisa di significato e concordo con te che la birra è la marcia in più necessaria a smaltire quella cucina tanto buona ma tanto calorica!
      Baci

      Elimina
  3. Ricordo l'orologio astronomico...una delle cose che mi sono rimaste più impresse di questa magnifica città!

    RispondiElimina
  4. SwagBucks is a very popular get-paid-to website.

    RispondiElimina