mercoledì 26 febbraio 2014

ANATRA ALL'ARANCIA.......LASSU' DOVE OSANO LE ANATRE!!!

OH BELLE BIMBEEE!!! Eccoci sul nostro TACCO 12 prontissime e scattanti per cucinare un piatto succulento e raffinato.
La mia cucina oggi vi propone il TACCO 12 ALL'ARANCIA....OPS! volevo dire ANATRA ALL'ARANCIA, scusate ma il week-end fiorentino, appena trascorso, mi ha lasciato con una voglia di scarpe che me le sogno anche la notte!.
E mentre mi sforzo di ricordare, d'infornare il dolce, piuttosto che le mie amate scarpe MANOLO, vi suggerisco di fare un giro nella community di RICETTA IDEA per avere sempre l'idea giusta da portare in tavola.
Per L'ANATRA ALL'ARANCIA io ho usato le cosce e non un'anatra intera, ma se preferite preparatela intera ricoperta da grandi fette d'arancia...l'effetto è davvero super, i vostri ospiti diranno WOW!!!.
Ma ora siete pronte a "SGAMBETTARE" in cucina? eccovi tutti gli ingredienti per realizzare un'ottima anatra all'arancia....e con il tacco 12 chi vi ferma più?.

Ingredienti:

4 cosciotti di anatra
1 cucchiaino di zucchero
2 arance
1 limone solo il succo
1 cucchiaino d'aceto
1 cucchiaio di porto
2 tazze di brodo
1 cucchiaino di maizena
50gr di burro
sale e pepe


In una tegame bello ampio fate sciogliere il burro e rosolate le cosce d'anatra e fuoco vivace, aggiustate di sale e pepe.



Prendete l'arancia, tagliatene qualche fetta che terrete da parte e poi spremetene il succo.
Sfumate i cosciotti con il porto, lasciate evaporare l'alcol ed aggiungete lo zucchero, poi l'aceto ed aspettate che si caramelli, adesso unite il succo d'arancia.


Aggiungete poco alla volta il brodo e continuate la cottura coperta.
Le fette d'arancia tenute da parte vanno arrostite in forno per 5 minuti.
Appena l'anatra sarà cotta e ci vorranno circa 45 minuti, con il sugo di cottura ricavate una salsa, aggiungendo un pò di succo di limone, un pezzetto di burro e la maizena.
Decorate il piatto accompagnando l'anatra con la salsa e le fettine d'arancia.


UNA VERA PRELIBATEZZA



COSA NON SI PUO' FARE CON I TACCHI ALTI?.....
ALLA PROSSIMA RICETTA!


8 commenti:

  1. Come faccio? Io non porto i tacchi alti e quindi non potrei fare questa ricetta, ma ci provo lo stesso, anzi mentre cucino resto in ciabatte (lol). Ciao e buonanotte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Elio, non preoccuparti anche senza tacchi l'anatra viene benissimo ;-) baci

      Elimina
  2. Amo cucinare..questa ricetta fa proprio per me!! *-*
    Da oggi ti seguo....

    http://pinkfreezeblog.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Non ho mai assaggiato l'anatra ma solo a guardare le tue foto mi è venuto un languorino pazzesco!!!
    Bravissima come sempre!!
    Un caro abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  4. Che piattino raffinato, bravissima!!!

    RispondiElimina
  5. Sai che non le ho mai assaggiate? Ma a giudicare dalle foto devo proprio rimediare! Buon week end cara e a presto!

    RispondiElimina
  6. Cosa non sai fare tu! sai che non ho mai cucinato l'anatra???? che amica snaturata hai...ma potrebbe essere la scusa giusta per assaggiarla a cena da te! buahhh!
    Mitica!

    RispondiElimina
  7. Simpaticissimo il nome del tuo blog :-)

    RispondiElimina